Tipologie Carte di Credito

Una carta di credito è uno strumento di pagamento legato ad un conto corrente che consiste nella possibilità di realizzare acquisti senza la presenza di contante. D’altra parte, la carta di credito permette di prelevare importi dagli sportelli automatici d’accordo con un limite prestabilito e accordato tra la banca emittente e il titolare della carta.

Carta di Credito e Carta Revolving

Esistono due categorie diverse di carte di credito, quella più comune è la carta di credito “a saldo” che rilasciano le banche quando si apre un conto corrente.

Questa carta permette posticipare l’addebito per l’uso della carta sul conto corrente senza costi aggiuntivi, in questo modo tutte le operazioni realizzati con la carta di credito durante un mese vengono pagate in un’unica soluzione il mese successivo.

La seconda tipologia di carte di credito sono le carte revolving e la differenza è queste ultime consentono di rateizzare il pagamento per l’uso della carta. Questa rateizzazione però implica dei costi aggiuntivi corrispondenti ad interessi prestabiliti nel contratto. Tra i vantaggi da sottolineare della carta di credito si trova la libertà di uso e la flessibilità di pagamento. D’altra parte però conviene valutare con attenzione il tasso d’interesse per evitare costi elevati, infatti è consigliabile ridurre al massimo il numero di rate per limitare gli effetti del tasso d’interesse.

Leave a comment