Prestiti Personali nel 2021

I prestiti personali si trovano tra i finanziamenti più richiesti nell’attualità e uno dei motivi è il fatto che per ottenerli non sono richieste motivazioni né giustificazioni. Il richiedente con i prestiti personali ottiene liquidità da spendere liberamente in quanto si tratta di prestiti non finalizzati.


Alcune caratteristiche da sottolineare in merito ai prestiti personali sono il fatto che sono erogabili solo a privati e non ad aziende e, uno dei requisiti per ottenere questa tipologia di finanziamenti, è presentare uno storico finanziario positivo, ciò significa non essere mai stato segnalato per ritardi nel pagamento di prestiti precedenti o avere pignoramenti.
Per ottenere un prestito personale, oltre avere una riputazione finanziaria positiva, non sono richieste ulteriori garanzie: basta la singola firma del richiedente, per tanto in alcune occasioni la banca o l’istituto erogante richiede la presenza di una terza persona che fa di garante nel prestito.


Solitamente, l’importo erogabile tramite i prestiti personali varia tra i 3.000 ei 30.000 euro da rimborsare tramite rate costanti prestabilite nel contratto di prestiti d’accordo ad un piano di ammortamento ugualmente accordato precedentemente.


Altri elementi che deve contenere il contratto di un prestito personale sono:

  • Il tasso d’interesse (TAN e TAEG)
  • le eventuali penalizzazioni in caso di ritardo o estinzione anticipata
  • le rate e le scadenze
  • eventuali garanzie richieste
  • eventuali coperte assicurative
  • possibilità di estinzione anticipata
  • eventuali oneri esclusi dal calcolo del TAEG

Leave a comment